Ricette cucina italiana!

Exfita ha il piacere di accogliere appassionati di cucina nel suo blog.!
Raccontaci dei piatti della tua terra,come li prepari,ed i tuoi segreti!

Registrati!Inizia a raccontarci dei tuoi piatti!

  • Exfitia

Spaghetti ai ricci di mare

Aggiornato il: 2 giu 2018

dove si trova una specie marina dall'aspetto curioso, molto apprezzata e prelibata: i ricci di mare. Siamo riemersi con un primo piatto semplice e classico, ma saporito e accattivante: gli spaghetti ai ricci di mare. Tutto il gusto del mare racchiuso in un piccolo guscio che si schiuderà facilmente tra le vostre mani, seguendo passo passo la semplice apertura dei ricci senza farvi male e prelevarne la gonade, il frutto interno, di un bel colore arancione. Per una nota cromatica a contrasto e per aggiungere un sapore delicato al piatto, abbiamo pensato di unire delle delicate zucchine che ben si abbinano ai piatti di mare.

INGREDIENTI

Ricci di mare 1 kg

Zucchine 300 g

Vino bianco 60 g

Olio extravergine d'oliva30 g

Aglio 1 spicchio

Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE

Per preparare gli spaghetti ai ricci di mare iniziate ad aprire i ricci, potete consultare la scuola di cucina, come pulire i ricci di mare per tutti i passaggi in dettaglio. Usate il taglia ricci e tranciate la parte superiore del riccio (1) che si riconosce dalla bocca, sciacquate il riccio sotto l'acqua corrente (2). Procedete a questo punto ad estrarre le uova aiutandovi con un cucchiaino prelevando solo la parte arancione (assicuratevi che sia questo il colore che vedrete) (3). Da 1 kg di ricci dovreste ottenere circa 70 g di polpa. Tenete la polpa da parte. Mettete sul fuoco una pentola capiente colma d'acqua da salare a bollore: servirà per cuocere per la pasta. Lavate le zucchine e spuntate da entrambi i lati. Poi tagliatele per il lungo per realizzare due metà e da queste ricavate delle mezze lune di circa 1 cm di spessore (4). In una padella versate l’olio e unite l’aglio intero sbucciato e a cui avete tolto l'anima (la parte verde dell'aglio) (5). Fate soffriggere leggermente e versate anche le zucchine (6); cuocete a fuoco medio per 4-5 minuti. Salate e pepate (7). Togliete l’aglio (8), e versate la polpa di ricci (9), mescolate e cuocete pochissimi minuti, 2-3 basteranno. Quindi sfumate con il vino bianco (10) e lasciate evaporare qualche istante l'alcol a fuoco moderato (fate in modo che rimanga un pò di vino nel tegame). Poi potete spegnere il fuoco. Intanto l'acqua sarà arrivata a bollore, salate e versate la pasta (11). Cuocete gli spaghetti al dente e scolateli direttamente nel condimento di ricci e zucchine (12). Saltate il tutto a fuoco medio, unendo un mestolo di acqua di cottura della pasta per rendere il condimento più cremoso (13) e mescolate (14). Spegnete il fuoco e impiattate i vostri spaghetti ai ricci di mare (15).

Ricetta di giallozafferano.


41 visualizzazioni0 commenti